News

Demanio marittimo, approvata dalla Giunta la circolare ai Comuni costieri sulle concessioni

Un grande risultato per l’attività sindacale del SIB toscano. La Giunta regionale ha infatti approvato la circolare con la quale vengono fornite a  tutti i Comuni costieri le indicazioni sull'applicazione della normativa sulle concessioni demaniali marittime a seguito dell'approvazione della legge di bilancio dello Stato del 30 dicembre scorso. “Ringraziamo l’assessore Stefano Ciuoffo per aver condiviso le istanze della nostra categoria, che richiedeva la semplificazione delle procedure amministrative per il prolungamento di 15 anni delle concessioni balneari”, dicono la presidente del SIB-Confcommercio Toscana Stefania Frandi e il segretario regionale Gianni Picchi.

Leggi tutto

Ambulanti, presto un punto alla questione Bolkestein

Una delegazione di Confcommercio Toscana e Fiva ha incontrato il presidente della Seconda Commissione consiliare della Regione Toscana Gianni Anselmi, autore della proposta di legge che potrebbe ora mettere in sicurezza le imprese del settore, colmando i vuoti normativi lasciati dall’ultima Legge di Bilancio, con la quale il Governo ha escluso gli ambulanti dall’ambito di applicazione della direttiva europea. Raffaelli (Fiva Toscana): "un provvedimento atteso da circa 13.500 imprese toscane ". Marinoni (Confcommercio Toscana): “una proposta può diventare un vero e proprio apripista legislativo in materia di aree pubbliche". Zelli (Fiva nazionale): "un passo importante non solo per la Toscana ma anche per le altre Regioni, ma vanno rivisti alcuni punti". Anselmi: “una via toscana alla disciplina del settore dopo che il Parlamento lo ha sottratto al regime della Bolkestein”

Leggi tutto

Il ministro del turismo Centinaio a Forte dei Marmi per parlare ai balneari toscani

Venerdì 15 marzo 2019 alle ore 16 a Villa Bertelli (via Mazzini 200) il Ministro sarà ospite del convegno “Oltre la Bolkestein. I balneari alla sfida del futuro”, organizzato da SIB (Sindacato Italiano balneari)-Confcommercio e Confcommercio Toscana. Partecipano al dibattito, moderato dal direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, il presidente nazionale SIB Antonio Capacchione e la presidente toscana Stefania Frandi, alla sua prima uscita ufficiale a dieci giorni dalla sua nomina. Parteciperanno anche i rappresentanti delle altre sigle sindacali del settore. Insieme faranno il punto della situazione in merito alla direttiva Bolkestein.

Leggi tutto

Benzinai in sciopero il 20 e 21 marzo

Prosegue nelle regioni Toscana, Marche e Abruzzo la protesta dei gestori ex Esso ceduti a Petrolifera Adriatica contro la violazione dell’Accordo economico firmato il 16 luglio 2014. A partire dalle ore 19.00 del 19 marzo hanno indetto il blocco dei distributori, compreso gli accettatori Self Service. Il servizio riprenderà a partire dalle ore 07.00 del 22 marzo.

Leggi tutto

Terziario Donna, verso un nuovo umanesimo d'impresa

Si è svolta l'11 marzo a Firenze la prima tappa ufficiale del tour di presentazione del Manifesto del gruppo Terziario Donna Confcommercio, che condensa in 18 punti i valori ai quali ispirarsi nell’economia ma non solo. Ospite a sorpresa del convegno anche il presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli. Con lui la presidente nazionale del gruppo Patrizia Di Dio, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, il Prefetto di Firenze Laura Lega, la vicesindaca di Firenze Cristina Giachi, il Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Beatrice Covassi, l’attivista dei diritti civili e delle donne Anna Paola Concia e Andrea Granelli, fondatore di Kanso.

Leggi tutto

Terziario Donna presenta a Firenze il suo "Manifesto"

Un documento in 18 punti che condensano i valori e principi in cui crede il gruppo delle imprenditrici di Confcommercio e ai quali fa riferimento nella conduzione delle proprie attività. Valori come il talento e la meritocrazia, la sostenibilità e la responsabilità di impresa, che sono di fondamentale importanza nella crescita economica e sociale delle aziende e del nostro Paese. Lunedì 11 marzo alle ore 10.00 nel Centro Congressi al Duomo in via dei Cerretani 54/r a Firenze la presentazione del Manifesto alla presenza della presidente nazionale Patrizia Di Dio.

Leggi tutto

Ambulanti, "sì all'affitto dei posteggi"

Si sta per aprire in Regione Toscana la discussione per una nuova legge sul commercio ambulante che dovrebbe stabilire nuove certezze per gli operatori, finalmente usciti dal campo di applicazione della direttiva Bolkestein con l'ultima Finanziaria. Rodolfo Raffaelli, presidente regionale della Fiva (Federazione Italiana venditori su Area Pubblica) – Confcommercio: "ottime e coraggiose le proposte della Regione, ma non ci piace la norma che vieterebbe agli ambulanti di affittare un ramo d'azienda, così come avviene per tutte le altre imprese. Sarebbe discriminatorio".

Leggi tutto

Imprese toscane verso il digitale

Anche la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini ha firmato il protocollo di intesa che sancisce una nuova collaborazione fra Regione Toscana e associazioni di categoria, nell’ambito della strategia regionale Industria 4.0. L'obiettivo: colmare il gap di competenze digitali che rallenta le performance di alcune imprese, puntando sulla formazione specifica. Presenti alla firma gli assessori regionali Grieco e Ciuoffo. La presidente Lapini: "ogni azienda oggi deve esistere on line come off line. Spingere il tasto dell’innovazione digitale si tradurrà anche nella maggiore apertura delle imprese ai giovani, per l’apporto che la loro mentalità fresca e il loro know-how di nativi digitali può senza dubbio dare".

Leggi tutto

Ambulanti, "con la nostra proposta un futuro stabile"

Il presidente di Fiva-Confcommercio Toscana Rodolfo Raffaelli: “l’ultima Finanziaria ci ha fatto uscire dalla Bolkestein, ma ci ha lasciato in un limbo. Ringraziamo la Regione Toscana di aver recepito la nostra richiesta di una proposta di legge che metta in sicurezza le imprese tornando al rinnovo tacito delle concessioni per 12 anni. Ora ripartiamo con gli investimenti, fermi da oltre dieci anni: chiediamo fondi per i Comuni che vogliono riqualificare le aree mercatali, nonché per gli operatori che intendano rinnovare attrezzature e modalità operative, magari imparando anche a presidiare meglio la realtà virtuale per promuoversi fra web e social media”. In Toscana le imprese del commercio ambulante sono 13.386. “Fiere e mercati sono punti di forza dell’offerta commerciale”.

Leggi tutto