News

Guide turistiche, arriva l'aiuto regionale

La Regione Toscana ha stanziato un fondo di 500mila euro complessive per dare un contributo economico alle guide turistiche che operano in modo continuativo sul territorio e sono iscritte agli elenchi provinciali della Regione Toscana, in quanto tra le categorie più colpite dalla crisi economica. Il contributo, che sarà erogato entro il 31 ottobre, non potrà superare la somma di 500 euro per ciascun soggetto beneficiario. Per maggiori informazioni contattare la segreteria provinciale di Confguide-Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

Turismo, la Regione Toscana introduce alcune novità

Il tempo massimo di sospensione dell'attività per una struttura ricettiva è fissato in 12 mesi, dopo i quali si perde il titolo abilitativo. La norma è stabilita con la legge regionale 51/2020, fresca di pubblicazione sul BURT, che modifica in parte il Testo Unico sul Turismo. Tra le altre novità, la possibilità per i clienti del ristorante di un albergo o campeggio di usufruire della piscina della struttura, al pari degli ospiti alloggiati. Novità anche per le attività ricreative degli stabilimenti balneari.

Leggi tutto

Codice del Commercio, approvate le modifiche

La Regione Toscana ha introdotto alcune modifiche al testo di legge, accogliendo di fatto le istanze delle associazioni di categoria del commercio. Tra le novità: durata massima delle sagre fissata in dieci giorni consecutivi e non più di due fine settimana; giro di vite per i mercatini degli hobbisti, meccanismo premiale per le aziende che investono nella formazione continua, e non solo obbligatoria, dei propri addetti; infine, introduzione del principio della progressività delle sanzioni, che saranno direttamente proporzionali alla dimensione aziendale nel caso di infrazioni sui saldi e sulle vendite promozionali.

Leggi tutto

Appello per la ristorazione toscana

Tra i settori più colpiti dalla crisi legata all'emergenza sanitaria, rappresenta un sistema di 22mila imprese e oltre 53mila dipendenti, dei quali 19mila impiegati negli oltre 1.800 bar e ristoranti di Firenze e dintorni, con fatturati diminuiti dal 40 ad oltre il 90% nel settore catering e banchetti. "Un sistema che ora rischia di saltare – tra assenza di turisti e consumi in discesa - gettando macerie sull’occupazione e sulla vivibilità delle nostre città”, sottolinea il presidente di Fipe Confcommercio Toscana Aldo Cursano. "La rete di bar e ristoranti è patrimonio di tutti e fa parte di quella qualità della vita che, a torto o ragione, tutto il mondo ci invidia”.

Leggi tutto

Contributi regionali per chi assume

La Regione Toscana intende così favorire l’assunzione di donne disoccupate over 30, giovani laureati e dottori di ricerca, lavoratori licenziati a partire dal primo gennaio 2018, lavoratori interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali, soggetti disoccupati over 55, persone con disabilità e soggetti svantaggiati. Le domande vanno presentate entro il 15 gennaio 2021. Per informazioni e assistenza nel disbrigo delle pratiche contattare la sede territoriale Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

Dal 1° luglio bonus per chi accetta pagamenti elettronici

A commercianti, artigiani e professionisti con ricavi/compensi non superiori a 400mila euro spetterà un credito d’imposta nella misura del 30% delle commissioni loro addebitate sulle transazioni con carte di credito, di debito prepagate o altri strumenti tracciabili. Sempre dal 1° luglio, vietato l’uso del contante oltre 2.000 euro (ora la soglia è tremila). Il limite si abbasserà a mille euro dal 1° gennaio 2022. Per informazioni e chiarimenti, contattare la sede territoriale Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

Coworking, come ottenere i voucher della Regione Toscana

Prossima scadenza per presentare le domande è il 31 luglio 2020, poi ancora il 30 novembre. I voucher finanziano fino a 3mila euro le spese di affitto della postazione di coworking e fino ad un massimo di 500 quelle per viaggio, vitto e alloggio, qualora sia prevista una collaborazione presso uno spazio di coworking all'estero nei paesi della UE o in un'altra regione italiana. Per assistenza nella compilazione della domanda, contattare la sede territoriale Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

"Politici, vi tiriamo in ballo!"

I titolari delle discoteche toscane si mobilitano e si uniscono alla protesta nazionale lanciata dalla federazione dei locali da ballo di Confcommercio per chiedere al governo una data di riapertura, dopo 106 giorni di chiusura e di silenzio ininterrotti. “Noi non siamo la movida -dichiara il presidente del Silb (Sindacato Italiano Locali da Ballo)-Confcommercio Toscana Alessandro Trolese- noi siamo imprenditori. È dagli anni Settanta che nelle nostre aziende si fanno i conti con le regole di capienza. Seguiamo protocolli seri e rispettosi delle ordinanze e della salute pubblica, per garantire la sicurezza del pubblico e dei lavoratori. Per questo chiediamo una data di riapertura in condizioni economicamente sostenibili”

Leggi tutto

Saldi estivi al 1° agosto in Toscana

La Regione ha ratificato la nuova data accogliendo di fatto tutte le richieste avanzate da Federmoda-Confcommercio Toscana: posticipo del calendario, durata limitata a trenta giorni, possibilità (in via straordinaria) di effettuare vendite promozionali nei trenta giorni antecedenti all'avvio. La soddisfazione della presidente di Federmoda Toscana Federica Grassini: "le nostre imprese hanno bisogno di monetizzare il più possibile per far fronte ad una stagione compromessa. Siamo ben consapevoli che la politica degli sconti e delle promozioni a tutti i costi non paga, ma speriamo almeno che serva a salvare l’occupazione, visto che il mercato sul breve e medio periodo purtroppo non promette grandi schiarite"

Leggi tutto