News

Imprese e generatività, se ne parla a Firenze

Su iniziativa di Terziario Donna Confcommercio Toscana, mercoledì 22 febbraio dalle ore 9.30 gli spazi recuperati del Granaio dell'Abbondanza (ex Caserma Cavalli) in Lungarno Soderini ospitano il convegno “Diventare Imprese Generative”. Una riflessione a più voci su come l’impresa possa incidere positivamente non solo sull’economia ma anche sul contesto sociale, ambientale e culturale del territorio. Sul palco a colloquiare con il pubblico, con la moderazione del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, si alterneranno la presidente Terziario Donna Confcommercio Toscana Donatella Moica, la direttrice responsabile di QN, La Nazione e il Resto del Carlino Agnese Pini, la coordinatrice dell’Archivio della Generatività Sociale Patrizia Cappelletti, la presidente del Parco del Delta del Po Aida Morelli e il docente di Social Innovation dell’Università LIUC Mario Varon. . In apertura anche i saluti istituzionali del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e del sindaco di Firenze Dario Nardella.

Leggi tutto

La salute si promuove sui luoghi di lavoro

La Regione firma l'accordo con Confcommercio Toscana per la promozione del programma Whp (Workplace Health Promotion), un progetto tenuto a battesimo nel 2016 e ora rinnovato con una maggiore attenzione a micro, piccole e medie imprese, in modo da coinvolgere tutte le tipologie di aziende nella diffusione di stili di vita salutari tra i lavoratori. A siglare l'intesa il presidente regionale di Confcommercio Aldo Cursano e il governatore Eugenio Giani.

Leggi tutto

Panificatori, rinnovato il contratto di lavoro

Sottoscritto un accordo tra Assipan-Confcommercio e le organizzazioni sindacali per il rinnovo del CCNL per il personale dipendente da aziende di panificazione e attività complementari. Operato un riallineamento dei principali trattamenti economici e normativi a quelli già riconosciuti nel settore. Scopri quale è ora la retribuzione minima stabilita per i diversi livelli di inquadramento nei panifici artigianali e in quelli industriali.

Leggi tutto

Alessandro Trolese eletto vicepresidente nazionale di Silb Confcommercio

La sua nomina è arrivata il 10 gennaio 2023 nel corso del primo consiglio direttivo nazionale dell’anno, tenutosi a Roma. Un incarico prestigioso che lo vedrà lavorare al fianco del presidente nazionale Maurizio Pasca e che di fatto corona il suo impegno sindacale: dal 2016 Trolese è infatti presidente regionale di Silb-Confcommercio Toscana e da 15 anni è alla guida provinciale di Silb Pisa. Il direttore generale di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “È il riconoscimento del lavoro fatto finora a sostegno della qualità e della professionalità del mondo del divertimento notturno, che merita grande attenzione sia per i suoi importanti risvolti economici, sia per il suo ruolo sociale di intrattenimento dei giovani”.

Leggi tutto

Foodnet Vetrina Toscana: una spinta digitale alla ristorazione

Chiuso a dicembre 2022 il progetto formativo ideato da Mentore Confcommercio Toscana e rivolto a ristoranti e botteghe aderenti al marchio regionale “Vetrina Toscana”. 70 i partecipanti, 12 dei quali sono stati visitati da un gruppo di blogger e giornalisti enogastronomici che ne hanno testato la maturità digitale. Il direttore di Confcommercio Toscana Marinoni: “in un mercato dove i confini tra off line e on line sono sempre più labili, è importante riuscire a presidiare entrambe le realtà, anche se poi, nel caso della ristorazione, nulla può sostituire l’esperienza diretta”. Il presidente Cursano: "riuscire a comunicare anche virtualmente questo mondo fatto di saperi antichi e passioni moderne è la chiave di volta per una ristorazione che punta al futuro, parla ai più giovani e si apre a nuovi orizzonti”.

Leggi tutto

Primo giorno di saldi, "bel movimento, attesa per il Ponte"

Il commento del presidente di Federmoda-Confcommercio Toscana Paolo Mantovani a poche ore dall’apertura ufficiale delle vendite di fine stagione: "decisivi i prossimi giorni: il ponte della Befana aggancia un fine settimana che promette molto bene, soprattutto nelle città d’arte e sulla costa, dove i turisti si stanno muovendo di più. I prodotti in saldo più richiesti in queste prime ore sono la maglieria e le scarpe, sneakers ma anche mocassini e stivali per le donne”. 

Leggi tutto

Regione Toscana, ecco i bandi di prossima apertura

Nei prossimi mesi la Regione Toscana è in procinto di aprire diversi bandi, alcuni dei quali di particolare interesse per le micro, piccole e medie imprese come quelli per l’innovazione, le startup Innovative, il sostegno all'export e agli investimenti produttivi, per l'efficientamento energetico, la produzione energetica da fonti rinnovabili e per l'economia circolare. Scarica il cronoprogramma e contatta subito la sede territoriale Confcommercio più vicina per restare informato di ogni novità. I bandi sono finanziati attingendo alla dotazione del Programma regionale (Pr) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2021-2027.

Leggi tutto

Fino a 8mila euro per chi assume in Toscana

Domande al via dal 9 gennaio all’Agenzia Regionale Toscana per l'Impiego (ARTI). Possono richiedere il contributo le aziende con unità operativa ubicata in Toscana che hanno assunto dopo il 1° settembre 2022 - o che assumeranno - uno o più soggetti coinvolti nel programma “Garanzia di occupabilità dei lavoratori (GOL)” e altri soggetti iscritti allo stato di disoccupazione presso un Centro per l’Impiego della Toscana ai sensi del Dlgs.150/2015. Scopri come funziona questo incentivo, introdotto dalla Regione Toscana con il "Patto per il Lavoro" firmato da Confcommercio Toscana.

Leggi tutto

Saldi invernali 2023, risale la spesa media

133 euro a persona, contro le 119 dell’inverno 2022. Ancora lontani i 160 euro del 2020, ultimo inverno pre-pandemia. Stabile il numero di persone che acquisteranno capi scontati a partire dal 5 gennaio: il 60% circa della popolazione residente, per un giro d’affari complessivo di oltre 292 milioni di euro, 21 in più dello scorso anno. Almeno 26mila i negozi interessati dal fenomeno. Queste le principali notizie che emergono dall'indagine previsionale condotta da Confcommercio Toscana sui dati nazionali di Federmoda-Confcommercio. Il presidente regionale di Federmoda Paolo Mantovani: “i toscani hanno speso meno durante la stagione normale per calzature e abbigliamento, ora sono pronti a fare acquisti approfittando degli sconti”.

Leggi tutto