Giunta

Presidente
Anna Maria Nocentini Lapini

Vice Presidenti
Aldo Cursano

Federica Grassini

Amministratore
Ademaro Cordoni

Partecipano con parere consultivo anche il direttore dell'Unione Regionale, che svolge funzione di segretario, e i direttori delle associazioni territoriali che esprimono i membri della Giunta:

  • Franco Marinoni - Unione Regionale
  • Catiuscia Fei - Arezzo
  • Federico Pieragnoli - Pisa
  • Rodolfo Pasquini - Lucca-Massa Carrara

News

Imprese toscane verso il digitale

Anche la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini ha firmato il protocollo di intesa che sancisce una nuova collaborazione fra Regione Toscana e associazioni di categoria, nell’ambito della strategia regionale Industria 4.0. L'obiettivo: colmare il gap di competenze digitali che rallenta le performance di alcune imprese, puntando sulla formazione specifica. Presenti alla firma gli assessori regionali Grieco e Ciuoffo. La presidente Lapini: "ogni azienda oggi deve esistere on line come off line. Spingere il tasto dell’innovazione digitale si tradurrà anche nella maggiore apertura delle imprese ai giovani, per l’apporto che la loro mentalità fresca e il loro know-how di nativi digitali può senza dubbio dare".

Leggi tutto

Agenti di commercio, contributi a chi cambia auto

La Fondazione Enasarco, cogliendo una sollecitazione di Fnaarc-Confcommercio, stanzia un sostegno di mille euro per gli agenti e rappresentanti di commercio che acquistano un’auto nuova più ecologica e meno inquinante. Il presidente degli agenti toscani Patrizio Righi: “l’auto è il nostro mezzo di lavoro. Mediamente un agente percorre circa 50.000 km in un anno, ma c’è chi arriva anche ad 80/100.000 km". Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento del plafond complessivo di mille euro. Per informazioni su come ottenere il contributo, contattare la sede provinciale Fnaarc-Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

Scuole, torna il Premio Libero Grassi

Confcommercio rinnova il sostegno al concorso nazionale intitolato all’imprenditore palermitano assassinato dalla mafia, quest'anno alla sua XV edizione. Anche le scuole toscane di ogni ordine e grado possono iscriversi entro il 28 febbraio. Due le sezioni a cui partecipare: una sul tema estorsioni, l’altra sul senso di appartenenza dei giovani. Ai vincitori mille euro in attrezzature didattiche o un viaggio di turismo responsabile in Sicilia. La cerimonia finale di premiazione a maggio a Palermo.

Leggi tutto