Contatti

Franco Marinoni
Direttore
direttore@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.422

Gianni Picchi
Vice direttore, Responsabile Area Commercio e Sindacale
g.picchi@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.426

Raffaella Biffoni
Segreteria Presidenza e Direzione
r.biffoni@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.422

Claudia Pennucci
Responsabile Ufficio stampa e comunicazione
c.pennucci@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.41 - Cellulare 338 8240835

Stefania Bernocchi
Area Formazione
s.bernocchi@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.424

Francesca Caciolli
Concertazione regionale/Coordinatore CAT
f.caciolli@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.423

Elena Agrondi
Amministrazione
e.agrondi@confcommercio.toscana.it
Telefono: 0554681.427

Laura Lodone
Area Turismo 
l.lodone@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.41

Marco Salvadori
Area Lavoro e Relazioni Sindacali
m.salvadori@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.4681.41

Angela Degli Innocenti
Segreteria
sindacale@confcommercio.toscana.it
Telefono: 055.468141

News

Appello di Ciuoffo: "andate anche nei negozi di vicinato"

L'assessore al commercio della Regione Toscana lancia un appello condiviso dalle associazioni di categoria per scongiurare gli affollamenti nei supermercati in tempi di Covid 19: "il piccolo commercio resiste e i negozi di vicinato sono aperti e garanzia di servizio”. La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini: "Anna Lapini, presidente di Confcommercio Toscana, sottolinea: “mai come ora è diventata chiara a tutti l’importanza sociale e pratica del commercio di vicinato. Il negozio sotto casa garantisce servizi in piena comodità e sicurezza e si è attrezzato per consegnare la spesa a domicilio come faceva un tempo. Davvero sfortunato quel paese o quel quartiere dove ha chiuso l’ultima bottega: sarebbe stata un vero valore aggiunto nel corso di questa emergenza sanitaria”.

Leggi tutto

"Mettiamo in sicurezza il futuro delle imprese"

A livello nazionale Confcommercio, su sollecitazione di Confcommercio Toscana, ha chiesto la non protestabilità delle obbligazioni in scadenza in questo momento e che le imprese non riusciranno a pagare per mancanza di risorse, a causa del blocco dell'attività dovuto all'emergenza sanitaria. Sul fronte della liquidità, inoltre, da ricordare l’accordo tra Centro Fidi e Banco Bpm, che mette a disposizione un plafond di dieci milioni di euro per le imprese toscane e umbre. In arrivo accordi anche con altri istituti di credito.

Leggi tutto

Finanziamenti, sospensione fino a 12 mesi

Centro Fidi approva d'ufficio le richieste di sospensione e allungamento fino a 12 mesi dei finanziamenti garantiti. L’organo creditizio della Confcommercio accetterà le eventuali richieste in merito avanzate dagli imprenditori senza necessità di alcuna istruttoria, senza tempi di attesa e senza oneri. L’obiettivo: sostenere il più possibile le piccole e medie aziende del territorio alle prese con la grave crisi causata dall’emergenza sanitaria CoVID19.

Leggi tutto