Le attività della Fondazione Confcommercio Toscana Onlus

Evento con Confcommercio Lucca a favore della Fondazione dell'ospedale pediatrico Meyer

Evento realizzato con i Centri Commerciali Naturali di Confcommercio Lucca a favore del Comune alluvionato di Mulazzo

Evento con Confcommercio Pistoia a favore dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla

Evento con Confcommercio Pistoia a favore dell'Associazione Lotta contro i tumori 

News

Appello per la ristorazione toscana

Tra i settori più colpiti dalla crisi legata all'emergenza sanitaria, rappresenta un sistema di 22mila imprese e oltre 53mila dipendenti, dei quali 19mila impiegati negli oltre 1.800 bar e ristoranti di Firenze e dintorni, con fatturati diminuiti dal 40 ad oltre il 90% nel settore catering e banchetti. "Un sistema che ora rischia di saltare – tra assenza di turisti e consumi in discesa - gettando macerie sull’occupazione e sulla vivibilità delle nostre città”, sottolinea il presidente di Fipe Confcommercio Toscana Aldo Cursano. "La rete di bar e ristoranti è patrimonio di tutti e fa parte di quella qualità della vita che, a torto o ragione, tutto il mondo ci invidia”.

Leggi tutto

Contributi regionali per chi assume

La Regione Toscana intende così favorire l’assunzione di donne disoccupate over 30, giovani laureati e dottori di ricerca, lavoratori licenziati a partire dal primo gennaio 2018, lavoratori interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali, soggetti disoccupati over 55, persone con disabilità e soggetti svantaggiati. Le domande vanno presentate entro il 15 gennaio 2021. Per informazioni e assistenza nel disbrigo delle pratiche contattare la sede territoriale Confcommercio più vicina.

Leggi tutto

Dal 1° luglio bonus per chi accetta pagamenti elettronici

A commercianti, artigiani e professionisti con ricavi/compensi non superiori a 400mila euro spetterà un credito d’imposta nella misura del 30% delle commissioni loro addebitate sulle transazioni con carte di credito, di debito prepagate o altri strumenti tracciabili. Sempre dal 1° luglio, vietato l’uso del contante oltre 2.000 euro (ora la soglia è tremila). Il limite si abbasserà a mille euro dal 1° gennaio 2022. Per informazioni e chiarimenti, contattare la sede territoriale Confcommercio più vicina.

Leggi tutto